Una soluzione per captare le acque di prima pioggia senza cementare o pavimentare

drenaggio_completoLe acque meteoriche di dilavamento possono essere contaminate se ricadenti su suolo dove si svolge un’attività produttiva e possono determinare un rilevante impatto negativo sulla qualità del corpo idrico ricettore.

Una possibile soluzione per raccogliere e canalizzare le acque di prima pioggia, nel caso in cui non si voglia o non si possa pavimentare o cementare la superficie su cui ricadono, può essere quella di utilizzare dei sistemi drenanti costituiti da blocchi modulari di polipropilene e una membrana in tessuto geotessile.

canalette_drenaggioL’acqua filtrata affluisce nel sistema tramite un punto di immissione e un pozzetto di distribuzione provvisto di un filtro che impedisce il passaggio di sostanze contaminanti.

Un pozzetto di scarico multifunzionale crea all’interno del sistema fognario un dispositivo di troppopieno e di controllo del flusso di drenaggio in uscita o del livello delle canalette e può essere utilizzato come pozzetto di interruzione.